mercoledì 7 luglio 2010

Yee Gee Kim Yeung Ma

Oggi vorrei condividere con chi non l'avesse ancora visto questo bel video, in cui SiFu Benny Meng, uno dei ricercatori più esperti nell'ambito del Wing Chun Kuen e curatore del Ving Tsun Museum, spiega la posizione di base del nostro sistema, la Yee Gee Kim Yeung Ma, a casa di SiFu Sergio, in Cina.

La spiegazione è davvero ben fatta e ci aiuta a capire la differenza tra l'utilizzo dei caratteri 二字拑羊馬 e 二字拑陽馬, utilizzati sin dai primordi di quello che potremmo chiamare Siu Lam Wing Chun (stando alle ricerche di Meng), la forma più antica che siamo riusciti a trovare finora, maggiormente legata a ciò che veniva insegnato nel Tempio.

羊 [yáng] è la pecora e rappresenta proprio la raffigurazione di una testa dell'animale, con le corna in alto e il naso nella parte bassa. In cantonese è /Yeuhng/.

陽 [yáng] è spesso utilizzato per intendere il sole (insieme a questo ideogramma: 太), ma è più propriamente l'opposto di 陰  [yīn] nella composizione del Tao, . Nella filosofia cinese rappresenta il positivo, l'attivo, il principio maschile in natura (ricordate i post sul taoismo?). Ha una forma semplificata, che è 阳 [yáng].

Da dove viene? Trae origine da 昜: il sole, 日 [rì], con i suoi raggi, 勿, che scendono sulla terra. Poi abbiamo阝 [fù] la 'collina', che è stato aggiunto per rendere la forma piena 陽. L'ideogramma semplificato 阳 è composto solo da 阝 più 日: il lato soleggiato (日) di una collina (阝). .

Da questa interpretazione derivano parecchie incomprensioni da parte di praticanti di Wing Chun Kuen, anzitutto perché si è perso il significato di base della Siu Nim Tau, per esempio, che, come dice anche Benny Meng, contiene profonde conoscenze di Qi Gong. Se perdiamo il collegamento tra terra, uomo e cielo, non ha più alcun senso la posizione di base, che teniamo durante l'esecuzione delle forme.

Secondariamente, si è perso il senso stesso della posizione, perché le ginocchia vengono solitamente strette a tal punto da nuocere ai menischi, limitando al massimo il movimento dei piedi. Il footwork, in definitiva, è stato totalmente limitato proprio appositamente (secondo alcuni) o per incomprensione dell'ideogramma (secondo altri), fatto sta che un'eccessiva convergenza dei piedi nuoce gravemente alla nostra pratica.




1 commento:

Coach Silver ha detto...

Ho visto adesso,girovagando da altri siti, il video di benny meng e mi ricordavo che avevi fatto due post a riguardo della posizione base.

Non entro in merito a dire la mia su parecchi particolari menzionati nel video,ma su una cosa vorrei farti riflettere.

Ricordi certamente che da parecchio tempo mi senti dire peste e corna a chi parla della SNT come un esercizio di qi gong AL TERZO SET!
Ho sempre sostenuto, ed ho i miei buoni motivi, che TUTTA la SNT è una forma di qigong.

Come spesso accade,i DEMENTI(leggi Forum dei dementi)non valutano la conoscenza ma la persona che la comunica.E se lo dice Coach Silver l'informazione non vale una cicca!!

Come dire invece che adesso che IADA e MENG dicono che è tutto qigong allora leggeremo a destra e a manca che lo è.
E mai nessuno ci si metterà nove ore di fila a praticare.
Quindi non potranno mai nemmeno smentirli del contrario...

Questo per correttezza di comunicazione è dovuto a chi come me ama andare "anche" contro il gregge SE sostiene che quel che si dice a proposito è SBAGLIATO!

Non che ingrasso a sapere che qualcuno mi dà ragione,ho terminato da tempo questa stupida lotta,ma posso dare una mano di conferma e supporto morale a chi ne voglia fare buon uso.

Grazie per la possibilità di espressione.