lunedì 23 luglio 2012

Spending review, l'allarme delle province «A rischio la riapertura delle scuole»

Con i tagli previsti dalla spending review «non siamo nelle condizioni di poter assicurare l'apertura dell'anno scolastico». Lo ha detto il presidente dell'Upi, Giuseppe Castiglione. Inoltre, ha aggiunto il vicepresidente vicario dell'Upi Antonio Saitta, a causa della pesante sforbiciata «metà delle Province andrà in difetto economico». 

Questo significa che i nostri figli si avviano verso un'educazione scolastica sempre più carente, soprattutto sul piano formativo. I più ricchi potranno sviare il problema frequentando scuole private, ma gli altri? Per questo in una società di questo tipo non si può fare a meno di dare ai nostri figli il meglio, in special modo sul fronte dell'educazione. La mia Scuola vi aspetta.
Posta un commento