giovedì 23 luglio 2009

Il piacere di un incontro

Voglio condividere con tutti gli amici del blog una bella esperienza. Dopo alcuni anni ho incontrato Sifu Massimo Fiorentini, che è stato uno dei miti dell'IWKA Italia del primo periodo, nonché il primo a dare una mano a noi romani a capire qualcosa dell'uso del corpo nel Wing Chun.

Finalmente, dopo tanto tempo, abbattuti alcuni tabù, ho avuto modo di andare a trovarlo, per conoscerlo meglio, per parlare di tante cose che mi stavano a cuore e per farmi schiarire un po' le idee sul passato, sul presente e sul futuro, soprattutto in merito all'IDPA da lui fondata.

Posso assicurare a tutti gli amici che mi leggono che Sifu Massimo è, se non il migliore, uno dei più preparati Maestri italiani di Wing Chun, senza considerare la sua conoscenza del sistema di Sifu Andreas Hoffmann, per il quale ha curato la traduzione del libro, che ho appena finito di leggere in inglese e, stasera, in italiano. Un ottimo lavoro di traduzione, a dirla tutta, anche troppo fedele (eh eh eh). Diciamo che il libro è davvero buono per chi è a digiuno completo, ma non aggiunge molto a chi ha studiato già qualcosa...

Insomma, cari amici, voglio solo dirvi che la disponibilità, la cortesia, la precisione nelle spiegazioni, la capacità d'ascolto e l'eleganza di Sifu Massimo mi hanno colpito ancora una volta, molto di più di quando lo conobbi anni addietro. Sarà un piacere ed un onore poter lavorare anche con lui, alla ricerca di quello sviluppo dell'arte marziale che sto cercando, con immense difficoltà, di portare avanti.

Purtroppo le difficoltà riscontrate in giro son sempre le stesse: chi ti insegna a peso d'oro, chi ti fa sudare senza insegnarti niente, chi ti fa aspettare mesi prima di risponderti ad una email, chi ti dice che il suo è il solo "prodotto" efficace, etc. Come sempre, un ambiente, quello del Wing Chun, assolutamente disastrato. Mi auguro di poter contribuire, come penso di star facendo negli ultimi tempi, alla costruzione di una diversa visione del mondo in questo ambiente.

Un saluto pieno di stima a Sifu Massimo ed un ringraziamento particolare per la bella giornata trascorsa assieme!

4 commenti:

MAGNUM ha detto...

E' stato un piacere averti nella nostra palestra. A presto !

Riccardo Di Vito ha detto...

Grazie, grazie e ancora grazie! Spero sia stato il primo di una lunga serie di viaggi.

Coach Silver ha detto...

Sifu Massimo Fiorentini è sicuramente ciò che dici e anche di più.

Mi spiace che proprio a causa del terremoto weng chun avvenuto in IWKA tempo addietro ci siano state conseguenze spesso disastrose.

auguro comunque a lui ai suoi studenti un giusto cammino e lo ricordo sempre con stima!

Riccardo Di Vito ha detto...

Ciao Coach Silver!

Iwka Italia non è stata un'esperienza fortunata, nella forma, ma nella sostanza ha contribuito a far crescere davvero molto persone che già erano in gamba, ma alle quali mancavano dei tasselli.

Ad ogni modo, il passato è passato. Guardiamo al futuro!